2007 premio di architettura fbm "un'idea per la nuova perugia", perugia, progetto di concorso.

la costruzione di un edificio concorre alla definizione di uno spazio urbano complessivo, in un gioco di rimandi, proporzioni, caratteristiche, apparenze, flussi, decadenze. in memoria, l’architettura, contiene tutto ciò, contiene un sostrato di cose, di stimoli, di impressioni, di rifiuti, di suggestioni, che non tornano alla superficie come tali, ma che si plasmano, si deformano, si stravolgono. un progetto è una trasformazione della realtà attraverso la definizione di un nuovo spazio, e come tale dovrà contribuire alla definizione della città intera, dovrà farsi manifestazione di una idea di città che non si è perduta nel tempo e chiede ancora di essere definita. ogni progetto deve dar voce ad un’idea di città che è propria di ogni città, deve interpretare, rivitalizzare e rinnovare tale idea. l'idea di perugia è l’idea di una città scabra, semplice, pragmatica, fredda, complicata, luminosa, isolata. questa perugia si insinua nella memoria dell’architettura e ne determina gli elementi, le caratteristiche, gli spazi, le atmosfere. (dalla relazione di progetto)

Image 224x90
Image 224x90
concorsi-premi-mostre

home